11 gennaio 2011

Grand Cru Cuvée Réservée - Maurice Vesselle

Ormai alla quinta generazione di vignaioli Récoltant Manipulant, il "clan" Vesselle é per Bouzy sinonimo di produzione ai massimi livelli.
La produzione oggi è curata dai figli Didier e Thierry, ed è esclusivamente di Champagne Grand Cru.
Il processo produttivo, che combina lo stile classico e la tecnologia moderna, viene effettuato con uve provenienti dai 9 ettari di vigneti di proprietà con età media di 35 anni, con una leggera pressatura delle uve in fase di vinificazione e, a seguire, senza fermentazione malolattica.

La bottiglia è ottenuta dall’assemblaggio delle due uve principali nello Champagne.
Prevalenza netta del Pinot Noir, per l’85%, con il resto di Chardonnay. Passa poi 3 anni in bottiglia prima del degorgement.

Da in bel giallo paglierino con bollicine fitte e fini, è elegante al naso, con una belle note di agrumi, citrine, di mela verde e fiori gialli e leggere note di erba e di pane.
Freschissimo in bocca con una buona struttura ed una bella persisteza.

Nessun commento: