Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

Riesling tedesco, il mito - degustazione Slow food Roma

Immagine
Ieri sera Fabio Cagnetti, giornalista enogastronomico (IlPostVino), ha condotto la degustazione studio del Riesling organizzata da Andrea Petrini (Percorsidivino) all'Open Garden dell'Antica Osteria Incannucciata.

L'annata degustata è stata la 2008.

Annata in parte trascurata dalla critica e dal mercato delle aste, orientati sempre di più verso i Trocken che i principali produttori non hanno prodotto in quell’anno (vedi invece le annate 2001, 2005, 2007, 2009 in cui hanno, al contrario, prevalso i vini "potenti", spesso però sopravvalutati).

Nei vini del 2008, freschi e puliti, emerge invece più il territorio rispetto alla botryte.

Sono stati prodotti sia Kabinett di stampo classico, poco alcolici, sapidi, freschi e beverini, apprezzabili quindi sin da subito, sia eccellenti Spatlese più intensi e strutturati, con l’eventuale dolcezza solitamente coperta dalla freschezza grazie al contenuto d’acidi piuttosto alto.
Per i quali alcuni produttori hanno anche destinato…