Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

Rossese di Dolceacqua: la 2012 e il mio reportage fotografico

Stasera sarò al Simposio  dell'enoteca Costantini per un orizzontale dell'annata 2012 di alcuni dei principali produttori di Rossese di Dolceacqua. Berremo: Ka Mancinè : Rossese di Dolceacqua «Beragna» 2012 - Rossese di Dolceacqua «Galeae Angé» 2012 Terre Bianche : Rossese di Dolceacqua Classico 2012 - Rossese di Dolceacqua Superiore «Bricco Arcagna» 2012 Maccario-Dringenberg : Rossese di Dolceacqua Classico 2012 - Rossese di Dolceacqua Superiore «Posaù» 2012 Tenuta Anfosso : Rossese di Dolceacqua Classico 2012 - Rossese di Dolceacqua Superiore «Poggio Pini» 2012   Du Nemu : Rossese di Dolceacqua Classico 2012   Durante il seminario tenuto da Andrea Petrini di Percorsi di Vino  proietteremo alcuni scatti del servizio fotografico fatto per il loro Consorzio a Luglio e a Settembre dell'anno scorso. 

Ricapitolando in foto eNoi e il Rodano

Immagine
Le iPhoto per ricapitolare la serata fra di (e)Noi di ieri: Rodano alla cieca Due bollicine per iniziare....   Prima batteria:  Seconda batteria: Terza batteria: 4° batteria evviva eNoi!!!! 

Ristorante La Luna - le foto del nuovo menù 2014

Immagine
Ieri ero a cena al rinnovato ristorante panoramico " La Luna " al 9° piano de La Griffe Luxury Hotel a Via Nazionale alla presentazione del "Menu 2014" dello chef Felice Santodonato.  Ecco il resoconto fotografico. Entree Guacamole, granchio e mandarino Baccalà "Lomo Especial" e carpaccio d'ananas Stracciata di Bufala, broccolo romano ed alici del Cantabrico  Antipasti Scampi crudi, zuppetta di frutti di bosco, polvere di pane, aria del basilico Tiepida di guancia brasata, gelatina di patate viola, daikon e croccante di fiori di zucca Primi Passatina di porro, spuma di patate al caprino e semi di papavero con tartufo estivo Risotto allo scorfano, pesto di gianduia, nebulizzazione di fiori ed agrumi Secondo "il Tonno" Crudo, gelée mandarino e sale Blu di Persia Sashimi e aria di limone Cubo fritto, mayo di ribes e sale maldon Dessert "il Nascosto" Al centro della foto lo staff! Da

Le foto di Indovina chi viene a cena? Rizzi!

Immagine
Mercoledì scorso ho partecipato alla bella serata da Romeo con protagonisti i grandi vini della Cantina Rizzi  presentati dal produttore Enrico Dellapiana ,  accompagnati dai piatti di Cristina Bowerman .   Siamo partiti con la coppa con zenzero e la p izza bianca calda e mortadella ad accompagnare il  Brut 2009 e lo  Chardonnay Sterbu 2013 Poi c oda alla vaccinara, coulis di sedano e crumble di cioccolato abbinati al  Dolcetto d'Alba 2012 e alla  Barbera d'Alba 2010 Per primo i t ortelli di carne, fonduta di Parmigiano e polvere di porcini con i Barbaresco Pajorè 2006 e  2008. Per secondo l'ottima c ostine di agnello glassata con patate affumicate e cavoletto di Bruxelles abbinata ai  Barbaresco Boito 2006 e  2004   Per chiudere poi con un gustosissimo t iramisù e il M oscato d'Asti 2013 Serata come sempre piacevolissima!!!

Timelapse e foto scattate ieri alla verticale Castello Monsanto

Immagine
Il timelapse e le foto scattate ieri durante la verticale storica del Sangiovese Fabrizio Bianchi del Castello di Monsanto (1974 - 1975 - 1986 - 1988 - 1990 - 1995 - 1997 - 1999 - 2006) nella sede dell'AIS Lazio

Parte il countdown per la Verticale Storica del Castello Monsanto

Immagine
Lascio Roma per qualche giorno ma martedì sera, non appena rientrato, non mi perderò l'evento della  Verticale Storica del Castello Monsanto organizzata dall '   Associazione Italiana Sommelier ! Martedì 11, dalle 19 alle 22, al Radisson Blu es. Hotel Rome in Via Filippo Turati 171 ci sarà,  condotta da   Armando Castagno ,  la  Verticale Storica ( annate:  1974 - 1975 - 1986 - 1988 - 1990 - 1995 - 1997 - 1999 - 2006)   a lla presenza della proprietaria   Laura Bianchi . Venite e fatevi carini che farò anche un bel servizio fotografico oltre che la degustazione! :-D Riporto parte del testo dell'associazione per descrivere quanto interessante sarà partecipare alla serata! "una verticale storica e una piccola macchina nel tempo. Ci fermeremo nel periodo di formidabile fermento che caratterizzò l’Italia del vino dei primi Settanta, con la nascita di numerose etichette per l’epoca sperimentali, sorte fuori dagli “ombrelli” delle neonate denominazioni d’origine.  

Gatta Mangiona e O' fiore mio: foto sparse della serata

Immagine