Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2008

Tachis presenta Tachis

Immagine
Incredibile la serata trascorsa il 13/2/08 assieme a Giacomo Tachis e a Daniela Scrobogna nella sala del Parco dei Principi a Roma.
Da molti, se non da tutti considerato l’enologo italiano più famoso, le sue parole, lente e misurate, ad un novizio come me, ma forse non solo, aprivano un mondo ad ogni frase successiva. Mi catturavano.
GT, nasce a Poirino, un piccolo comune nella provincia di Torino, nel lontano ormai 1933. Appassionato di chimica degli aromi, si diploma in enologia presso la Scuola di Specializzazione di Alba nel 1954, con una smodata passione per la microbiologia.
Si dedicherà più tardi allo studio del legno con la diretta conseguenza della nascita del primo vino prodotto con l’impiego delle barrique, il Sassicaia presso le cantine Incisa. La sua vita professionale ha una svolta a 24 anni, l’8/6/61 con l’approdo alle cantine Antinori dove lavora come Direttore Tecnico per più di trent’anni, fino alla pensione nel 91.
Sperimenta e studia, studia e sperimenta. Con il suo l…

DOCG Barolo - Elio Grasso - Barolo Gavarini Chiniera 2003

Immagine
Uve: Nebbiolo 100%
Gr. Alc.: 14% - (40€)
Giudizio:

Ha un bellissimo colore granato carico, con un unghia trasparente leggermente scolorita.
Al naso si offre di slancio, orientato verso una speziatura mista (pepe), poi su piacevoli tocchi di liquerizia e cioccolato fondente, e note fruttate di ciliegia, legno e con tocchi balsamici e minerali.
Lento ad uscire, ancora troppo giovane, in futuro esploderanno odori ancora compatti.

Al gusto l'impatto è pieno e potente, energico, con un tannino morbido quasi dolce.Etereo e con un lunghissimo finale.

Grande espressione di Barolo, da acquistare a occhi chiusi, con l'obiettivo di conservarne assolutamente qualche bottiglia per una lunga evoluzione in cantina (2010) per accompagnare un brasato di manzo.

http://www.eliograsso.it/

DOC Verdicchio dei Castelli di Jesi - Umani Ronchi - Plenio 2004

Immagine
Uve: Verdicchio 100%
Gr. Alc.14,0% - (€16,50)
Punteggio:
Vino dal caratteristico colore dorato, decisamente cristallino nella trasparenza e consistente.Al naso è notevole l'impatto e la complessità dei profumi si sviluppa su note floreali di anice e fruttate di mela, ananas, pera. mandorla, nocciola e sentori minerali. Si lascia apprezzare per la lunga persistenza e per l'ottima corrispondenza al naso. Fresco, ricco di profumi ed aromi. http://www.umanironchi.com/it/index.php

Tenuta di Corbara

Immagine
Castello di Corbara (Tenuta di Corbara - Orvieto - - Italia - Loc. Corbara nr.7 - 05018 - Orvieto (TR) - Italy) è un’azienda giovane ma ha già fatto parlare di sé per i vini di qualità a prezzi veramente convenienti.
Grazie alla consulenza dell’enologo Franco Bernabei effettua una produzione che da una lato segue la strada della territorialità, dall’altro, segue il mercato "più internazionale" con i vini prodotti da uve Merlot e Cabernet Sauvignon. (DOC Umbria)
L’azienda ha un patrimonio viticolo di circa 140 ettari ed ha sicuramente fra i suoi obiettivi quello di valorizzazione i vitigni autoctoni che sono presenti nella zona da oltre un secolo.




L'azienda - compresa nella DOC Lago di Corbara - ha potenziato tra i vitigni rossi: Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Sangiovese e di Montepulciano; mentre tra i bianchi - compresa nella DOC Orvieto - oltre alla produzione di Orvieto Classico si trovano vitigni di un clone di Grechetto decisamente interessante.

Coltivazi…

DOC bianco - Colle Picchioni - Marino Donna Paola 2006

Immagine
Uve: malvasia 60%, trebbiano 30%, semillon 10%
Titolo alcolometrico: 12,5% - (9,5€)
Giudizio:

L’azienda Collepicchioni, di Paola di Mauro, si trova lungo un panoramico costone che conduce dalla località di Frattocchie verso Albano. E’ un territorio di origine vulcanica particolarmente adatto a produrre vini di qualità e carattere. Dal 1996 presso l’azienda è iniziata la prestigiosa collaborazione con l’enologo Riccardo Cotarella.
Il vino è di colore giallo paglierino intenso con evidenti riflessi dorati e il suo bouquet si apre deciso con nette note floreali di fiori bianchi, acacia e ginestra, deliziose note fruttate di ananas e pesca gialla, il tutto contornato da un'elegante mineralità.

Al gusto risulta fresco e sapido, mai stucchevole con un finale abbastanza persistente fruttato e floreale.

Va servito fresco attorno ai 10-11° C, ideale con pesce al forno.

Collio DOC - Schiopetto - Tocai Friulano 2006

Immagine
Uve: Tocai Friulano 100%
Gr. Alc.: 14,5% (34€)
Punteggio:

Si presenta con un colore giallo paglierino chiaro e sfumature giallo verdolino, molto trasparente.

Al naso rivela subito aromi intensi, gradevoli e molto raffinati che si aprono inizialmente con note fruttate di mela, pera e pesca seguite da aromi foloreali di biancospino, mandorla, ginestra, e sambuco.

C'è una buona corrispondenza in bocca con il naso. Ha un attacco fresco e comunque equilibrato dall'alcol, un buon corpo, sapori intensi. Il finale è persistente con ricordi di mela, pesca e mandorla.

Il Collio Tocai Friulano matura per 7 mesi in vasche d'acciaio.
Abbinamento: Carne bianca arrosto, Pesce arrosto, Paste ripiene

http://www.schiopetto.it/home.htm

DOC SudTirol AltoAdige - Cantina Terlan - Merlot Siebeneich Riserva 2004

Immagine
Uve: Merlot 100%
Gr. Alc.: 13% - (17€)
Punteggio:


Un vino limpido, di colore rubino e consistente.
La profumazone molto intensa e complessa di frutta matura soprattuto frutti di bosco (ribes e more) con sentori di cioccolata e legno tostato ma a mio avviso ancora troppo giovane per esplodere le sue potenzialità.

Secco, caldo e morbido era abbastanza fresco e con tannini equilibrati e una sapidità non banale. Un vino di corpo pronto e abbassanza armonico.

http://www.kellerei-terlan.com/ita/wine_info.php?val=2&action=sieben

DOCG Barbaresco - Giuseppe Cortese - Barbaresco Rabajà Riserva 1999

Uve: Nebbiolo 100%Gr. Alc. 13,5% (44€)
Punteggio:
Rubino scarico tendente al granato, limpido, decisamente consistente. Al naso risulta intenso e complesso di qualità fine e si apre con profumi di frutta matura e fiori secchi che vengono subito sopraffatti da sentori balsamici, di spezie, tabacco, liquerizia, legno bagnato e pepe nero. In bocca è un vino di corpo, caldo e morbido con tannini equilibrati, abbastanza fresco e abbastanza sapido. Equilibrato e persistente è un vino maturo e armonico. http://www.cortesegiuseppe.it/home.htm