Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

Recensione vini degustati a Pasqua

Visto il mio impegno per gioie ben più importanti, copio ed incollo il commento di Emiliano di Nonsaditappoper i vini bevuti assieme il sabato pre-Pasqua.
Ciaooooo
Ettore Germano - Hérzu 2008Bel paglierino con riflessi verdolini. Naso inizialmente molto minerale con sentori di pietra bianca e iodio fusi in piacevoli note di idrocarburi. Si apre poi con profumi di biancospino e glicine. Gusto decisamente fresco e di spiccata sapidità. Lunghissima persistenza. - Media voto dei 6 sommelier: 90
Garofoli - Podium 2007Paglierino con riflessi dorati. Peccato per un lieve sentore di tappo che copre parzialmente le note di agrumi e di erbe aromatiche. L’assaggio è caldo e morbido; cade un po’ nella sapidità e nella freschezza. Bottiglia sfortunata. - s.v.
Stella di Campalto - Rosso di Montalcino 2007Rubino molto trasparente con sfumature porpora. Risaltano le note fungine e di humus, poi si schiudono aromi mentolati, di vimini e di cera. Gusto esaltante. Fresco, pulito, equilibrato. Bello. - Media…

Benvenuto Damiano!

Immagine
Avevo in programma di raccontare i vini bevuti fra amici sabato scorso.
Poi però, al posto della solita cicogna, la "colomba pasquale" la domenica di Pasqua, alle 09:09, ci ha portato il nostro amore: Damiano. Una gioia indescrivibile... come non descritti, rimarranno, i vini bevuti il giorno prima. E' stato un brindisi in leggero anticipo :-)
Benvenuto Damiano!

Buona Pasqua!

Immagine
Oggi , gran bevuta pre-Pasqua di alcuni dei produttori visitati negli ultimi tempi:
- Ettore Germano - Herzù 2008- Garofoli - Podium 2007- Stella di Campalto - Rosso di Montalcino 2007- E. Pepe - Montepulciano 2005- S. Michele Appiano - P.N. Barthenau 2005- Ar.Pe.Pe. - Sassella Ultimi Raggi 2002- Felsina - Fontalloro 1999- Antoniolo - Osso S. Grato 1999
... per chiuder con Sagrantino Passito 2006 - Antonelli S. Marco.Domani la racconto.
Buona Pasqua a tutti!

DOCG Frascati: alcuni chiarimenti con Mauro De Angelis

Posto a seguire uno scambio di pareri / chiarimento con Mauro De Angelis dell'Az. Agr. Principe Pallavicini per il post inviato venerdì, sulle 3 nuove DOCG e DOC, dove fra i dubbi generali, citavo a titolo di esempio il Frascati DOCG.
Il giorno 23 aprile 2011 10:49, Mauro De Angelis <m.deangelis@vinipallavicini.com> ha scritto:
Caro amico e appassionato, grazie per la tua attenzione, va bene che purchè se ne parli...ma consentimi di spiegarti: dieci anni fà il Frascati doc si certificò, vedi erga omnes, sulle ns bottiglie c'è una fascetta di stato, digitandone il numero ricevi un sms con dati bottiglia medesima, chiedi al Consorzio Tutela numero telefonico, è accettabile che il nostro vino ti piaccia o meno, ma da persona attenta al mondo enologico queste informazioni devi averle per poter poi discutere con cognizione, se hai notizia di Frascati "FALSI" denunciali subito alle autorità, noi abbiamo bisogno di attenzione, serietà e rigore, per valorizzare il nostro…

TRE NUOVE DOCG E TRE DOC

Fra queste il DOCG "Frascati Superiore" e "Cannellino di Frascati".

Ma ha senso?

Pochi e validi produttori per una DOCG che avrà, oltre a loro, innumerevoli bottiglie che di controllato e garantito avranno ben poco?

ROMANO, RICONOSCIUTE TRE NUOVE DOCG E TRE DOC - Sommelier.it

2.763 anni!

Immagine

Rinaldi & Giacosa a confronto

Immagine
...ieri sera seconda serata dedicata a Barolo & Barbaresco tenuta da Sangiorgi (Porthos).

In ordine di degustazione:

1) Barolo Brunate Le Coste 1998 – Rinaldi
Aranciato. Note terziarie subito al naso. Frutta secca, terra umida, erbe medicinali. Viene poi fuori la liquirizia che domina. Incredibile acidità in bocca. Severo e armonico.

2) Barbaresco Asili Ris. 2000 – Giacosa
Granato scarico. Al naso iodio, note sanguigne, humus, funghi, olive in salamoia. Bocca carica con bella sapidità.

3) Barbaresco Asili 2001 - Giacosa
Bel rubino luminoso. Aprono note mentolate, di vernice e sottobosco. Poi escono frutta e fiori secchi, accompagnati da pepe e spezie.Grande bocca con tannino perfetto e persistenza infinita con ritorni di frutta rossa. Impeccabile.

4) Barolo Brunate Le Coste 2001 – Rinaldi
Rubino luminoso. Leggero tono ossidativo. Al naso amarene, pera (… giuro che l’ho sentita ... ), sottobosco, spezie e … iodosan!Bocca piena con bell’acidità e lunga persistenza in bocca.

5) Barolo Bru…

Rosso Cesanese

Immagine
Ho trascorso sabato una piacevole giornata organizzata dall'Associazione per la gestione della Strada del Vino Cesanese: “Rosso Cesanese”.

L'anteprima del Cesanese del Piglio DOCG 2009. Evento, alla sua seconda edizione, che si è tenuto ad Anagni dal 1 al 4 aprile.
Dopo il discorso di apertura di Pierluca Proietti, le attività sono cominciate con la degustazione alla cieca delle anteprime del Cesanese del Piglio 2009 DOCG.

40 bottiglie di diversi produttori partecipanti e suddivise in tre tranche: il 2009 base, il 2009 Superiore e la 2008 Riserva. Ho apprezzato personalmente il Torre del Piano '08 di Casale della Ioria, il Romanico '08 di Coletti Conti e il Ju Quarto '09 de La Visciola.
Essendo alla cieca, garantisco che non è stata la maggiore fama a condizionare il mio gusto per questi bicchieri rispetto ad altri.
Ve ne sono stati altri validi, come il Casal Cervino '09 e '08 Ris. di Emme - Vigneti Massimi Berucci e il Casal San Marco '09 di Antiche Canti…

Alcune foto del beonefotografo...

Immagine
Andrea Federici, ilbeonefotografo photostream on Flickr. ... upload in corso di qualche scatto fatto nella mia bella città, Roma!

Solidarietà ad Andrea Turco

Immagine
... spero solo sia uno scherzo!

La Heineken Italia che attiva i legali per citare l’autore di Cronache di Birra, “reo di aver espresso giudizi lesivi dell’immagine della società” nel recente articolo su I Love Beer.

Non l'ho letto ma a priori vorrei sapere quanto "lesivi" siano i "giudizi" di un blogger.
Non siamo + liberi di esprimere opinioni?