7 marzo 2014

Parte il countdown per la Verticale Storica del Castello Monsanto

Lascio Roma per qualche giorno ma martedì sera, non appena rientrato, non mi perderò l'evento della Verticale Storica del Castello Monsanto organizzata dall' Associazione Italiana Sommelier!

Martedì 11, dalle 19 alle 22, al Radisson Blu es. Hotel Rome in Via Filippo Turati 171 ci sarà, condotta da Armando Castagno, la Verticale Storica (annate: 1974 - 1975 - 1986 - 1988 - 1990 - 1995 - 1997 - 1999 - 2006) alla presenza della proprietaria Laura Bianchi.

Venite e fatevi carini che farò anche un bel servizio fotografico oltre che la degustazione! :-D

Riporto parte del testo dell'associazione per descrivere quanto interessante sarà partecipare alla serata!

"una verticale storica e una piccola macchina nel tempo. Ci fermeremo nel periodo di formidabile fermento che caratterizzò l’Italia del vino dei primi Settanta, con la nascita di numerose etichette per l’epoca sperimentali, sorte fuori dagli “ombrelli” delle neonate denominazioni d’origine. 

Lo faremo con la "Castello Monsanto", l’azienda che aveva concepito diversi anni addietro il primo Chianti Classico da singolo cru (“Il Poggio” 1962) e che compiva, con l’uscita del Sangiovese “Fabrizio Bianchi”, un ulteriore passo in avanti: era un vino - allora “da tavola” - fondato su fattori “a contrasto”, come la dolcezza e la disponibilità dei profumi e la severa profondità minerale; il tutto a costruire un virtuosistico equilibrio, fattore che ha consentito anche alle prime annate realizzate di attraversare il tempo e arrivare a noi pronte ad emozionare.

Assaggeremo nove millesimi storici, compreso il primo, quel 1974 distante qualcosa come quarant’anni da oggi, eppure così suggestivo nella sua triplice natura di raro documento storico, di vino “profetico” nell’idea che aveva dietro e di irresistibile delizia da assaporare.

A condurre questa imperdibile degustazione sarà Armando Castagno, con Laura Bianchi e Francesco Guazzugli Marini.

Ecco le nove annate in degustazione:
1974 - 1975 - 1986 - 1988 - 1990 - 1995 - 1997 - 1999 - 2006 

L'evento è riservato ai Soci Associazione Italiana Sommelier in regola con la quota 2014.

È necessaria la prenotazione via mail a segreteria.lazio@aisitalia.it
 
La quota di partecipazione è di 35 euro"


(foto presa da http://ddfwines.com/?p=2070)

Per informazioni seguite l'AIS Lazio su facebook www.facebook.com/aislazio
o rivolgetevi direttamente a Monica Coluccia (Responsabile Segreteria Lazio di Associazione Italiana Sommelier):

Nessun commento: