10 marzo 2009

I Sodi S. Niccolò 2001 - Castellare di Castellina

Discipl.: IGT Toscana
Vitigno: Sangioveto (85%-90%) e Malvasia Nera

Titolo Alcol.:13,5%
Costo: 50€
Giudizio::

Castellare di Castellina è a Castellina in Chianti, nel cuore del Chianti Classico. L'ho visitata durante i mie giorni trascorsi in Toscana a Novembre.

Dei circa 80 ha di proprietà, il vigneto è di 33 ettari, con una resa molto bassa, situato su di un anfiteatro naturale esposto a sud-est, con un suolo misto di marne calcaree e galestro.
La produzione totale dell’azienda è di circa 250.000 bottiglie di vino all'anno e I Sodi di San Niccolò è il vino bandiera dell’azienda di Paolo Panerai, celebre editore milanese che in epoca non sospette innamorandosi del Chianti fondò Castellare.
I Sodi di S. Niccolo fu prodotto per la prima volta nel 1979.

Le vigne de I Sodi sono a Guyot e sono situate ad un altitudine media di 370 m slm ed hanno un'età media che va dai 25 ai 30 anni. Raccolte le uve, dopo la fermentazione nelle vasche di acciaio ad una temperatura controllata per 18/25 giorni, trascorrono circa 24 mesi di barriques di vari legni (Allier, Troncais, Nevers, Limousin e Vosges) e almeno altri 12 mesi di affinamento in bottiglia.

Vi ho allegato alcune delle mie foto scattate nella affascinante cantina colma di botti per la produzione dell’anno, di bottiglie del passato e di vecchi fiaschi!

La settimana scorsa ho aperto un I Sodi 2001 che tenevo in cantina. La fantastica annata 2001 è di un colore granato profondo. Un naso elegante, ampio e intensissimo con note floreali di viola mammola, di frutta rossa molto matura, che si fondono con spezie, pepe nero, rabarbaro, rosmarino, mandorla tostata e note balsamiche. Una bocca gustosa, con una perfetta eleganza e una struttura tannica eccellente. Sapido e fresco e con una notevole persistenza.
E’ un vino ideale per abbinarlo ai crostini alla toscana, alla cacciagione, ai formaggi stagionati , alle carni rosse, sia in umido che stufate.

NOTA: caratteristica tipica dei vini prodotti da Castellare sono le etichette che ogni anno rappresentano un uccello diverso, scelto fra quelli in via di estinzione.

Nessun commento: