9 maggio 2011

Vigna Cicogna 2009 - Benito Ferrara

Un Greco di Tufo con la G maiuscola.

E' prodotto dal 1991 da Gabriella Ferrara nell’azienda fondata dal padre.

I 3 ettari del vigneto cru Vigna Cicogna crescono su di un pendio che varia dai 450 ai 600m slm a San Paolo nel comune di Tufo (AV).

A guyot e con una densità media di 6000 ceppi/ha, le vigne, sono esposte a est su di un terreno argilloso/sabbioso di origine vulcanica con notevoli quantità di zolfo nel sottosuolo.


La vendemmia è tardiva.

Le uve sono raccolte manualmente in cassette di legno e trasportate in cantina nella seconda/terza decade di ottobre. Diraspatura, pressatura soffice ed una fermentazione in acciaio a temperatura controllata. Dopo 7 mesi in acciaio il vino viene affinato in bottiglia per ulteriori 2 mesi prima di uscire sul mercato.


Un bel giallo paglierino brillante con riflessi dorati.

Molto intenso al naso con note di pompelmo ed agrumi che aprono, per poi esser accompagnati da belle note minerali, di nocciole, di fiori bianchi ed un finale di spruzzi sulfurei che ricordano il terroir di Tufo.

In bocca è pieno e caldo, ha una bella sapidità ed una sorprendente acidità.

Persiste a lungo con ritorni minerali.

Un ottimo vino già pronto ma con grandi prospettive davanti.

Nessun commento: