29 settembre 2008

Teroldego Rotaliano 2003 - Foradori

Vitigni: Teroldego 100%
Titolo Alcol.: 13,5% - (14€)
Giudizio:

Il Teroldego Rotaliano di Foradori è un vino semplice, essenziale ed elegante. Nasce da una zona geografica ben delimitata, il Campo Rotaliano, incuneato fra le montagne nella Valle dell’Adige. Viene vinificato in recipienti metallici a temperatura controllata e poi maturato per 12 mesi in piccole botti di legno di quercia

Rosso rubino limpido di sorprendente bellezza.
E’ammaliante al naso con i suoi aromi netti e puliti. Emergono subito i profumi fruttati di piccoli frutti di bosco fra i quali la mora e il mirtillo sono i principali attori, accompagnati da toni di fiori rossi e accenni di spezie.
Al gusto ha un corpo di notevole carattere, una polpa fruttuosa e morbida, con una buona consistenza e dei tannini ben equilibrati. Ha una bellissima acidità e un finale lungo.

Costa circa 14,00€.

Da non farsi mai mancare in cantina visto l’ottimo rapporto qualità prezzo.
E’ un vino ottimo da abbinare ad arrosti di carni rosse e con la cacciaggione.

1 commento:

Jacopo Cossater ha detto...

Concordo completamente con te! Vino straordinario. Ne ho scritto anche io recentemente qui: http://www.enoicheillusioni.com/2008/09/teroldego-rotaliano-doc-foradori-2005.html