28 dicembre 2009

COF Verduzzo Cratis 2005 – Scubla

Disciplinare : Bianco Dolce DOC
Vitigno: Verduzzo 100%
Titolo alcol.: 12,5%
Voto:

Oggi per chiudere la cena ho aperto il vino dolce che avevo acquistato quest’estate durante il mio giro delle aziende visitate nel Collio.

Il Verduzzo Friulano Cratis di Scubla.

Le uve autoctone vengono raccolte a mano e sono poste fino al periodo di Natale sui graticci. Esposti al freddo della Bora durante questo periodo, i grappoli si riducono fino a soli 18 l/ql.
Il mosto viene quindi messo in barrique a fermentare per due anni.

Molto luminoso, quasi brillante, di un belissimo colore ambrato.
Davvero intenso al naso e non poco complesso, apre subito con profumi di frutta tropicale, albicocca secca, caramello, accompagnati da note di vaniglia e spezie dolci.
In bocca la dolcezza, data dallo zucchero residuo elevato (180-200 g/l), è equilibrato da una freschezza incredibile.
Vellutato. (da non perdere!)

Nessun commento: